Meetic Recensione - meetic estero

Meetic - meetic estero

13

Recensione:
ciao a tutti
nelle ultime due settimane faccio 3 incontri (zona milano)
46enne carina in carriera che dice di non cercare avventure (peccato che io abbia 31 anni dichiarati) esco gia annoiato perche io sono alla ricerca di avventure e la sua premessa gia mi spegne , per poi velatamente farsi accompagnare sotto casa facendomi (almeno a mio modo di vedere) intendere di salire, una sudamericana abbastanza carina sempre over 40 e un altra che per "distarzione" aveva nascosto abilmente un occhio "sifulo" come si dice a milano ; al che dopo , come aver detto in precedenza, aver fatto diversi incontri molti dei quali pessimi, faccio notare alla donna di non avermi messo al corrente di questo "peculiarita'" prendo e senza scendere dalla macchina me ne vado, attenzione avrei potuto anche rimane , ma il suo comportamento non mi ha dato la possibilita di scegliere.....generalmente quello che vedo scritto e assolutamente corretto il livello medio estetico femminile e veramente basso quello morale non lo giudico anche perche cercando solo incontri sessuali e una cosa che valuto abbastanza sommariamente.
bando alla ciance
Un anno fa circa mi ritrovo a parigi, e per vari motivi, prenota in un albergo in provincia, convinto di poter noleggiare un auto, ma mi ritrovo senza auto con pochi soldi e a 25 km del centro...per evitare di stare 3 gg in in albergo a vegetare tento meetic francia...faccio un annuncio in francese scolastico "dove dico di essere in visita per 3 giorni e di cercare compagnia per visitare la citta" mando circa 30 messaggi e ricevo 10 risposte (media roboante rispetto a meetic italia) all fine esco con una donna passiamo 3 giorni insieme molto belli e nasce anche una buona amicizia.
Ora mi e vi chiedo ...quale e la differenza? forse l annuncio dello straniero in visita? o una mentalita differente? preciso che questa donna francese mi diceva , oltre alla cose comuni anche in italia cioe foto toccate qualita bassa etc etc , che molte sue amiche considerano assolutamente normale essere iscritte su meetic e conoscere uomini( sempre che questa testimonianza sia vera)

I pro :
qualche trombata

I contro:
risultati nettamente inferiori all impegno

james NON raccomanda Meetic NON raccomanda agli amici/ai conoscenti

13 Commenti

Data: 16 juli 2017 - 14:08

scritto da : Maury

Ciao James, anche se io sono un tipo di utente di Meetic diverso rispetto a te , credo che comunque la tua testimonianza sia molto importante. Donne over 40 che accettano di uscire con uomini di 30 anni...questo ci fa capire quanto siano "serie". Da anni su Meetic sento la cantilena che loro sono tutte serie con intenzioni serie e trovano solo uomini che vogliono scopare. Paradossalmente poi, uomini seri con schede normali-serie, vengono sistematicamente ignorati. La conferma di quanto dico, sono le testimonianze ed i commenti che trovi su questo sito. Tutto questo rafforza la mia convinzione che le donne su Meetic non cerchino nulla di serio e che si limitino a rincorrere certi modelli di uomo creati dai media e scimmiottati da individui di scarso spessore e altrettanto scarsa fantasia. Ma, che dirti? Evidentemente è quello che vogliono. In questo modo riescono a non vincolarsi mai con nessuno e possono continuare a stare su Meetic ad oltranza...tanto ormai si è capito che gli piace stare li a perdere tempo.

Data: 16 juli 2017 - 15:08

scritto da : James

Ciao Maury

Ovvio che il non cerco avventure o il ben poco comprensibile almeno da parte mia " io non cerco solo sesso ma emozioni"...come se nell immaginario di alcune di queste utenti ci sia un fantasia di incontro del tipo: usciamo insieme senza dirci nulla ci annusiamo come alcuni animali e poi ci accoppiano dietro l angolo..... mi sembra un idea almeno a mio modo.di vedere abbastanza anormale , mi pare ovvio che quando decidi di avere una notte insieme a una persona prima ci parli vedi se almeno ce un minimo interesse che sia puramente fisico o almeno una lieve simpatia...non riesco veramente a capire questa fantasia che mi ricorda molto.quella dello stupratore che senza dirti nulla ti porta nel.boschetto

Per me.e una banale scusa per difendersi dall' idea di essere li in cerca di sesso ...ma non hai abbastanza palle per dirlo

E ovviamente se tu over 40 esci con un 30 enne o under 30 stai già dimostrando a fatti che almeno in quel momento le tue parole sono supportate dal nulla

Data: 16 juli 2017 - 15:34

scritto da : Maury

Sono anche io convinto della stessa cosa. La ricerca dell'amore è diventato un banale pretesto per giustificare le loro nefandezze. Non faccio incontri ormai da tempo , prima di tutto perchè ci credo ben poco in questi sistemi (anche alla luce di varie esperienze) e poi anche per il totale disinteresse e mancanza di empatia che trovo nelle donne di Meetic. Nella tua recensioni parli anche del fatto che una ti aveva tenuto nascosto un difetto fisico . Anche questo non mi stupisce purtroppo. Ho visto infatti tutto un proliferare di immagini "fotoshoppate" o comunque ritoccate con qualche App . Altre esagerano vistosamente con trucco e scollature in primo piano. E poi le irriducibili che stanno li con le foto di 10 anni prima...stendiamo un velo pietoso...

Data: 16 juli 2017 - 22:03

scritto da : Alberto Luca

Le italiane sono un disastro: come dice Maury sono troppo egocentriche e viziate.E poi sono state rovinate ulteriormente dal femminismo.Non avete idee i discorsi che mi tocca vedere su facebook: sembra che ormai non sappiano più neanche cosa vogliono fare domani molte donne.Ma come si fa a costruire una relazione duratura con queste premesse???
Rimetto solo i risultati di un sondaggio che ho già proposto altre volte:

"Volevo riportare i risultati di un sondaggio che confermano le nostre teorie, cioè che ormai sono di più gli uomini che cercano relazioni stabili rispetto alle donne.

Il sondaggio è stato compiuto su un un campione di uomini e donne italiane di età compresa tra i 18 ed i 53 anni.

Domanda: Quante relazioni sentimentali hai avuto?

Risposte:

0 relazioni : uomini = 26,1% e donne = 5,2%

1 - 5 relazioni : uomini = 48,13% e donne = 62%

6 - 10 relazioni : uomini = 11,21% e donne = 20,7%

11 - 20 relazioni : uomini = 7,47% e donne = 6,9%

21 - 50 relazioni : uomini = 4,67% e donne = 3,4%

Oltre 50 relazioni : uomini = 2,8% e donne = 1,7%"

Ditemi voi se è normale che il 95% delle donne italiane frequenti abitualmente il 74% degli uomini e snobbi il rimanente.
E poi sono gli uomini quelli che sono i meno seri in assoluto??? Ma che vadano a cagare una volta per tutte queste ipocrite e viziate!!!

Data: 17 juli 2017 - 20:17

scritto da : Mentale

Concordo pienamente con James, fuori dall'Italia la situazione è paurosamente migliore, anche io confermo perché posso vantare esperienze con straniere (quelle giuste, non le russofone o le centro americane ecc..), il paragone è infattibile, se la tirano molto meno, di solito sono più carine, hanno meno pretese, offrono spesso (! blasfemia per un'italiana), e non sono così ipocrite, alcune di esse sono rimaste amiche con cui mi tengo in contatto da più di 2 anni, cosa farneticante per un'italiana.
Non bisogna dimenticare che le italiane sono state abituate agli uomini migliori del Mondo per decenni, ovvero gli italiani, e che sono protette da mammà che fin da piccole da loro consigli sul come fottere il pollo di turno.
Anche i paparini hanno la loro grande parte in tutta questa pantomima tragicomica, ovvero le chiamano immediatamente principesse anche se sono dei cessi stellari e fanno loro da protettore fino ai trent'anni.
Tutto ciò confondo le italiote e da la possibilità anche alle straniere, specie come dicevo russofone e nanerottole centro americane o filippine, di alzare la cresta, in pratica quando sono qui imparano subito a prenderci per il culo e farsi audaci, cosa che naturalmente nei loro paesi di origine è impossibile, visto che le pigliano a pedate nel culo e le fanno rigare dritte.
Oltre tutto purtroppo il maschio italiano è tacchino, infatti è un classico vedere la differenza con gli stranieri:
un tedesco (per dirne uno) passa una strafica non la caca neppure, noi invece sbaviamo subito e mettiamo immediatamente mano al wallet per offrire subito apericene alle cretine di turno.
Vi siete resi conto di come siamo caduti in basso?
Io stesso ammetto che fino all'anno scorso offrivo la pizza a cesse inconsuete, e che dire delle mammine?
Ormai ci adattiamo a tutto, e loro ne approfittano.
Io sono cambiato, certo sono da solo o quasi, però almeno mi rispetto e cerco di evitare lo zerbinaggio tout court.
Ormai le italiane e le solite straniere straconosciute le evito, punto sulle straniere specialmente se non vivono qui o se sono qui da poco.
Quelle che abitano qui da più di un anno oramai sono infette, hanno capito che il galletto tacchino italiano è fesso come non mai e cede a una milfona acida, con figli e quasi cinquantenne.
Un ributto.

Data: 18 juli 2017 - 0:33

scritto da : Alberto Luca

Testimonianza interessante quest'ultima che conferma tutte le varie teorie espresse nei precedenti post.Il problema per la seduzione, come ripeto sempre, è certo il mezzo tecnico con cui si approccia ma anche la qualità delle donne italiane.

Ricadiamo sempre nel solito discorso che sono viziate e fanno così perchè sono state abituate dai genitori ed in più in Italia, sia le italiane che le straniere, trovano troppi uomini-zerbino che gli reggono il gioco!!

A propostio delle straniere in Italia: lo sapete che il numero medio di figli per donna loro è passato da 2,6 del 2008 a 1,9 del 2016? Ormai hanno capito anche loro come ci si comporta in Italia: meglio divertirsi e godersi la vita che fare tanti figli!!

E' un virus quello italiano che ormai contagia tutti: io lo chiamo "il virus della distruzione", che sicuramente è dato anche dalle cattive prospettive economiche future del Belpaese, ma molto deriva anche dal fatto che ci sono troppi viziati e viziate in giro.

E' normale poi che un uomo italiano di magari 30 anni si butti in avventure con donne che hanno tra i 40 ed i 50 anni, proprio perchè con le ragazze più giovani è difficile concludere ormai.Tanto loro pensano che senza troppo sforzo un uomo riescono sempre a trovarlo!!

Io comunque rispetto a 10 anni fa vedo in giro un sacco di ragazze carine da sole o al massimo in gruppi di sole donne.
E soprattutto che danno pochi sguardi ai ragazzi o agli uomini che gli passano vicino.Non è un buon segno a mio parere questo, continuo a ripeterlo...

Data: 18 juli 2017 - 11:19

scritto da : Maury

Carissimi, nella mia ultima settimana gratis su Meetic le ho provate veramente tutte : scheda superseria, scheda semi-seria, scheda da cazzeggio alla "volemose bene". Risultati? Nessuno! Quando e se ti rispondono è solo per liquidarti perchè non sei il loro tipo oppure ti scrivono "ciaooooo" e poi spariscono . C'è poi la solita ridda di personaggi che sbandano e ti mettono nei loro preferiti ma che non scrivono e non rispondo quando le contatti. Cosa stiano a fare li resta un mistero. Quanto alle donne straniere, sono MOLTO diverse dalle italiane per un semplice fatto culturale , esattamente come ha scritto l'amico che ha commentato prima. In Italia sono tutte principesse, tutte sedicenti virtuose e tutte immancabilmente viziate (anche per colpa dei tanti uomini zerbino) . All'estero le donne da sempre sono abituate ad essere autonome e a cercare quelli che gli interessano senza aspettare che sia l'uomo a fare tutto. Basta farsi un giro ad esempio tra le schede delle ragazze britanniche su Meetic. Quasi tutte hanno una presentazione ben fatta e molto onesta su chi sono e cosa cercano. Le italiane...molte hanno schede in bianco o con due righe . Poche hanno presentazioni lunghe e ricolme di astio...persone inavvicinabili. Piccoli dettagli che però fanno capire molte cose.

Data: 18 juli 2017 - 13:15

scritto da : Alberto Luca

Per chi invece pensa che la seduzione offline sia migliore rispetto a quella online vi metto alcune considerazioni che ho trovato in un sito fatte da un uomo di 40 anni:

"Vedo solo volgarità in giro e sono molto amareggiato non riuscendo più a intavolare un discorso con chicchessia.
Il consumismo di massa ci ha ingannati, tutti se ne sono accorti ma sembra che a nessuno importi più di tanto di essere dei meri oggetti. La scienza ci ha elevati e da scimmie siamo diventati Dei e nell'immediato futuro eugenetica e bio-meccanica faranno passi da gigante migliorandoci forse la vita, ma legandoci virtualmente a nuovi tiranni tecnologici."

"Come si pensa di avere una famiglia ed a sedurre una donna, se poi il lavoro viene meno se non ci sono possibilità e si è sempre più strozzati da tasse e burocrazia? La gente è stufa ma si adagia e così la seduzione."

"Personalmente non riesco a uscire più di tanto, mi ritrovo con donne che superati i trent'anni ancora non mettono giudizio, uscire con una o cento è la stessa cosa. Non riesco a conoscerne una con cui condividere un viaggio, un'alba, un momento eterno, ma solo la solita routine da Bhoemien da quattro soldi, che tra l'altro non mi compete. Le straniere sono anche a pari demerito, cercando impossibili pretendenti in un paese alla"frutta".Il brutto paese cambia carattere a tutti e fa uscire sempre il lato peggiore."

"I locali notturni pullulano di uomini, ragazzi anche belli e colti, molto soli che non riescono più a esprimersi.Il quadro è deplorevole. Non ci si ama più e la solitudine è il fulcro della vita contemporanea, anche se tutti postando le foto dĺipotetici viaggi e avventure sembrano felici e sereni."

Fine delle citazioni.Inutile dire che approvo tutte le considerazioni fatte da questo'uomo.
Come vedete ormai la situazione in Italia è degenerata ovunque.Ovviamente l'anello caratteriale debole della catena seduttiva è la donna ed infatti è quella che ne sta risentendo di più...

Data: 18 juli 2017 - 16:10

scritto da : Maury

Caro Alberto Luca, condivido assolutamente le citazioni e le tue conclusioni. A mio modesto avviso oggi le donne che troviamo on line stanno li per due motivi principali : 1) farsi corteggiare senza uno scopo preciso e quindi sentirsi ancora attraenti e desiderate. 2) Trovare soluzioni di comodo, che siano economicamente vantaggiose o tali comunque da consentir loro di mantenere un certo tenore di vita o di migliorarlo. In tutto questo ovviamente i sentimenti non hanno più spazio e vengono usati solo come alibi, strumento di ricatto o giustificazione per scelte totalmente idiote (=vedi quelle che si sono sposate per poi divorziarsi dopo qualche mese e che magari, in mezzo a questo marasma, hanno anche messo al mondo dei figli).
Più analizzo razionalmente questi dati e più mi rendo conto che cercare una relazione sul web è davvero da pazzi.

Data: 19 juli 2017 - 19:19

scritto da : Alberto Luca

Sì oggi è diventato molto più difficile trovare una ragazza seria online, ma anche offline vi assicuro che non è facile!!
Ricordate sempre che nella seduzione hanno molta più fortuna gli uomini che rispecchiano il prototipo medio del maschio dello Stato dove si svolge l'approccio.

Siccome siamo in Italia, qui va molto bene l'uomo "coatto", come si dice a Roma, o quello super-zerbino.Purtroppo quelli colti, onesti e rispettosi hanno vita dura oggigiorno.
Guardate cosa scriveva un ragazzo di 25 anni nel 2009 in un commento che ho trovato online:

"In Italia ormai mi trovo sempre peggio non comprendendo la difficoltà che riscontro nell'avere rapporti sereni con le ragazze di cui non capisco l'idiozia che le spinge a scegliere sempre la pochezza dei cafoni o degli zerbini."

"Attorno a me vedo sempre più ragazzi "giusti" scartati e ragazzi "non giusti" sempre accoppiati. La cosa è veramente inquietante oltre che snervante e più la consapevolezza di ciò si radica in me, più sono tentato di andare lontano da questa italica follia!"

"Sono ritenuto un bel ragazzo, intelligente, colto, indipendente e ho molte passioni che vanno dalla fotografia,alla filosofia, sociologia, psicologia...
Ho avuto soddisfazioni maggiori con le 30enni rispetto alle mie coetanee (stendiamo un velo pietoso per le 20enni)."

Concordo anche con queste considerazioni fatte ed anzi aggiungo che con il passare del tempo le cose sono peggiorate per gli uomini "giusti".

Data: 23 juli 2017 - 6:13

scritto da : RICCARDO

CARI MASCHIETTI ITALIANI METTETEVI IN TESTA 1 COSA: CHE L' ITALIA è IL PAESE IN CUI LA CONDIZIONE DELL' UOMO è LA PEGGIORE DEL MONDO.
IN ITALIA L' UOMO è SOLO UNA MARIONETTA A DISPOSIZIONE DELLE DONNE.
L' ITALIA è IL PAESE DEGLI UOMINI SEPARATI CHE DORMONO ALLE CARITAS SPECIE A MILANO E ROMA, E PERCHè? PERCHè CI SONO STUPIDE LEGGI TUTTE A VANTAGGIO DELLA DONNA CHE NON ESISTONO NEANCHE IN SVEZIA . QUI L' UOMINI è UNO ZERBINO CALPESTATO QUOTIDIANAMENTE DALLE DONNE.
INFATTI è IL PAESE E DIVERTIRSIEUROPEO DOVE SI FANNO MENO FIGLI DI TUTTI. PER FORZA PERCHè LE DONNE PENSANO SOLO A SPASSARSI E DIVERTIRSI E GLI HANNO PAURA DI SPOSARSI PER NON TROVARSI IN MISERIA GRAZIE ALLE STUPIDE LEGGI IN VIGORE.
IN ROMANIA PER ESEMPIO LE DONNE DOPO IL DIVORZIO NON HANNO ALCUN MANTENIMENTO ESISTE SOLO PER I FIGLI MA SE NON LO PAGHI NON SUCCEDE NIENTE, LA CASA DEL MARITO NESSUN GIUDICE LA PUò TOCCARE IN ITALIA INVECE LA TOGLIE AL MARITO E LA DA ALLA MOGLIE. QUESTO è IL DIRITTO DI FAMIGLIA IN VIGORE DAL 1974 ADESSO MODIFICATO DALLA RECENTE SENTENZA DELLA CASSAZIONE.
IN ITALI UN UOMO CHE LAVORA IN FABBRICA PER PRENDERE 1000 EU DI PENSIONE SE VA BENE DEVE FARSI 42 ANNI DI SERVIZIO O ARRIVARE A 67 ANNI PRENDENDO OVVIAMENTE DI MENO.
AD UNA DONNA BASTA TROVARE UN POLFINGERSI INNAMORATA E DOPO UN PAIO DI ANNI DI MATRIMONIO CHIEDE LA SEPARAZIONE E SI TROVA UN VITALIZIO DI 300-400 EU MESE E SE HA FIGLI ANCHE LA CASA DEL MARITO.
GUARDATE LA FINE VHE HA FATTO BERLUSCONI UN UOMO CHE IO ODIO POLITICAMENTE MA DELLE CUI CAPACITA NON POSSO CERTO CHE ESSERE AMMIRATO E DEVE PAGARE 2 MILIONCINI DI EURO ALLA EXMOGLIE AL MESE .
IN ITALIA ANCHEB UN IMPRENDITORE DELLE CAPACITA DEL CAVALIERE DIVENTA UN POLLO DI FRONTE AD UNA DONNA.
IN ITALIA VARI GOVERNI HANNO MANTENUTO IN VITA L' OPZIONE DONNA PER LA PENSIONE CIOè 35 ANNI DI SERVIZIO E 57 ANNI DI ETà MENTRE L' UOMO DEVE SEMPRE ASPETTARE 67 ANNI E LA COSA + ESILARANTE è CHE LA VITA MEDIA DELL' UOMO è 80 ANNI E DELLA DONNA è 85.
IN PRATICA LA DONNA PUò ANDARE IN PENSIONE A57 ANNI E LO STATO GLI PAGA LA PENSIONE PER 27 ANNI MENTRE L' UOMO VA A 67 E GLI PAGA LA PENSIONE PER 13 ANNI.
NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI L' ETà PENSIONABILE è UGUALE FRA UOMO E DONNA.
CAPITO CARI FANCIULLINI IN QUALE MERDA VIVIAMO?
IN ITALIA CHI VIVE DI PIù VA PRIMA IN PENSIONE E CHI VIVE DI MENO VA DOPO
UN CONSIGLIO ABBANDONATE L' ITALIA FINCHè SIETE IN TEMPO IO PURTROPPO HO AVUTO LA SFORTUNA DI TROVARE SUBITO IL LAVORO E SONO RIMASTO IN QUESTA CHIAVICA MA SI SALVI CHI PUò.
OPPURE FATE COME LE DONNE CHI HA 30-35 ANNI, IO NON LI HO PIù. TROVATEVI UNA 50NNE BENESTANTE E SPOSATELA E FATEVI MANTENERE E RIEMPITELA DI CORNA COSI L' ASSEGNO SARà LEI A PAGARLO A VOI RIMANENDO OVVIAMENTE DISOCCUPATI
IN ITALIA I FESSI LAVORANO, I DRITTI CAMPANO
LEGGE SULLO STOLKING? ALTRO CAPOLAVORO CHE HA CONTRIBUITO A FINIRE DI DISTRUGGERE LE FAMIGLIE UNITAMENTE AL DIVORZIO BREVE.
ALLA PROSSIMA PUNTATA

Data: 23 juli 2017 - 12:40

scritto da : Mentale

Si tratta di un cesso, è obesotta con naso aquilino, tette piccole, nessuna "forma", piedi da maialina e caratteraccio.
Scopro però, con mio grande stupore e sgomento, che tale toilette è fidanzata, si insomma ha un uomo.
Dopo essermi parzialmente ripreso dalla sconcertante scoperta, cerco di capire, si insomma indago, sniffo in giro per conoscere l'identità di questo welcome-zerbino che sta con un tale roito.
Ovviamente sarà un cesso ambulante pure lui, è palese, ovvio, non può altro che essere.

Dopo un po' di ricerche su facciadimerda (il network di zuccobbèrg) riesco nell'impresa.

Lo trovo, è lui, guardo le foto e rimango ancora più sgomento:
un ragazzo non male ed in forma.
Cosa cazzo dire, che la giornata non mi ha sorriso?
Beh... si, il vomito mi è tornato indietro, lo schifo era tale che pure il vomito si faceva schifo da solo.
Questa è l'Italia, chi ha commentato ha perfettamente e draconianamente ragione, qui si vedono uomini piacioni in giro con roiti sperimentali, all'estero si vedono fighe aliene con uomini tapini o paria.
Questo perché i servizi di zerbinaggio dell'uomo italiano hanno fatto si che le donne credano di averla d'oro massiccio e lapislazzuli, e quindi per avere qui una donna bisogna schiattare, e ogni volta sembra quasi un colloquio di lavoro.
Vedo qualche timida speranza nel futuro, i giovani di oggi sono molto culattoni e i matrimoni sono diminuiti tantissimo, come le convivenze, quindi la troia italica ha difficoltà a cuccare un bachelor, ma la strada è lunga.
Personalmente non mi interesso più alle conterranee, mi sono stufato di pigliarlo in culo e fare il coglione imbecille.
Ripensando al passato mi sono reso conto che ho fatto anche io lo zerbino per necessità, ma ora mi sono scassato i coglioni, le merde italiote con la puzza sotto il naso possono andare regolarmente a fare in culo, che crepino, con la straniere mi trovo mille volte meglio.

Data: 23 juli 2017 - 13:55

scritto da : Alberto Luca

Sto notando che molti uomini italiani, diciamo dai 30 anni in su, si stanno svegliando e non accettano più tanto volentieri di fare l'uomo-zerbino per le donne viziate italiane.
Io ero giunto a questa conclusione nel 2000 quando avevo poco più che 20 anni pensate voi.

Mi ricordo che quando ho fatto la gita scolastica a Praga, alla fine degli anni '90, avevo conosciuto tante donne in breve tempo; in Italia è impensabile una roba del genere!!!
Le donne straniere del Nord Europa sono MOLTO meno menose delle italiane, basta non approcciare in modo volgare o cafone e non si fanno problemi a conoscerti.
Poi ovviamente più uno è carino o ci sa fare e più conclude.

Sì, con le donne italiane è come andare ad un colloquio di lavoro e sperare di essere selezionato.Attenzione però: una volta che si è stati scelti bisogna "meritarsi" il posto facendo un pò lo zerbino.
Sì perchè il contratto che ormai si firma con le donne italiane sotto i 50 anni è a tempo determinato e rinnovabile di anno in anno, ahahahahahahahah.

Tutto questo porta come conseguenza il fatto che le donne italiane più carine ( diciamo dal 6 in su ) sono molto selettive, anche nei confronti degli uomini carini.Quindi possono permettersi di stare da sole per tanto tempo che tanto poi l'uomo lo trovano.

Di conseguenza l'uomo italiano anche da 6 come voto di bellezza è costretto a mettersi con una donna da 5 o 4,5 se non vuole stare troppo tempo da solo, si deve cioè "accontentare".
Posso confermare che all'estero c'è maggiore "equilibrio della bellezza" nelle coppie e non troppa disparità come in Italia.

Poi di certo le leggi italiane attuali tutelano maggiormente la moglie rispetto al marito.Comunque vedo in giro che il 50% dei ragazzi e delle ragazze sotto i 30 anni non sono accoppiati/e.Forse che la crisi relazionale si stia accentuando?

Commenti su questa recensione

  • il tuo indirizzo e-mail non Ŕ visibile per altri visitatori

Mandami una e-mail quando si risponde a questa recensione