Meetic Recensione - SCHIFO TOTALE

Meetic - SCHIFO TOTALE

3

Recensione:
Buongiorno a tutti,
recentemente ho fatto un abbonamento a Meetic per un mese, ho inviato esattamente 260 messaggi, non vi dico l'impegno che ci ho messo. Comunque fatto sta che nessuna mi ha risposto e vi dico il perché:
1) pochissime ragazze della mia età e nella mia zona (Torino);
2) la maggior parte hanno più di 40/45 anni o sono divorziate oppure con figli;
3) secondo me tantissimi profili falsi.
Capisco che sono ancora molto giovane ma non mi sembra di chiedere l'universo. Alla fine il mese di prova è finito è meno male non c'è la facevo più ad entrare e uscire dal sito anche 7 volte in un giorno.
Adesso rispondo alla recensione di una certa Gaia, donna di 40 anni: secondo te un uomo lo si definisce tale solo dalla lunghezza del pene. Per dirla tutta, e se non ci credi puoi andare a leggerlo, secondo gli specialisti nel campo un pene piccolo migliora notevolmente la vita sia quella sessuale che quella di tutti i giorni perciò non fare tanto la stronza , data l'età.
Comunque il sito è un enorme cagata e non serve assolutamente a nulla.

I pro :
Ce ne sono, se ci sono non gli ho visti

I contro:
Una marea non sto neanche li ad elencarli perché quando finirei di scrivere avrei quasi 80 anni

Stefanp NON raccomanda Meetic NON raccomanda agli amici/ai conoscenti

3 Commenti

Data: 14 juli 2017 - 20:18

scritto da : Il Cardinal Gabriel

Ciao caro, non farne una questione personale. Tutti noi siamo transitati minimo un paio di volte su Meetic ed altre chat, riscontrando i pessimi risultati che hai constatato anche tu. Puoi avere 22 anni, o 25, 30, 35, 40, 50 o 60, ma lo stesso non porteresti a casa "pane da mangiare."
Potresti anche essere bello, saggio e carismatico come Gesù Cristo, ma non riceveresti degna attenzione da nessuna, se non qualche svogliato e sporadico messaggio insulso, del tipo "ciaoooo" (con tante o, chissà perché!), e poi niente più, oppure ti dicono il loro nome, (perché glielo chiedi tu, non perché si presentino loro), dopo di che ti pongono la fatidica domanda "che cosa fai di bello nella vita?", tu rispondi e non le senti più. Puoi essere anche un tecnico o un perito, (non ha importanza), ma a loro non frega niente.
Sono esseri che vivono in altre dimensioni spazio-temporali. Non ti sentono.

Data: 15 juli 2017 - 10:55

scritto da : Maury

Ciao Stefano, purtroppo devo confermarti che la tua fascia di età è quasi totalmente assente su Meetic. Forse potresti provare qualche App (vanno più di moda tra ventenni) anche se non saprei dirti se sia molto meglio di Meetic. Il sito è ormai defunto, poco frequentato e le utenti sono le solite ipocrite 40-50enni, con prole ed ex marito, che ancora blaterano di "farfalle nelle stomaco" e "principe azzurro/uomo ideale" pur non avendo la minima capacità di relazionarsi in modo onesto con uomini normali. Sono delle sociopatiche e bugiarde patologiche che si spacciano per donne solari, attive e piene di impegni...se ciò fosse vagamente vero, non si spiegherebbe come mai siano iscritte su Meetic da anni e non trovino nessuno. Un dato che riscontravo di recente, e chi mi ha fatto sorridere, è la quantità industriale di donne che scrivono sulla loro scheda : "non cerco avventure". A me sembra che non cerchino nemmeno storie serie, quindi cosa cercano esattamente non ci è dato sapere. Altro aspetto comico è che molte dichiarano molti anni in meno rispetto alla loro età. Francamente, o se li portano molto male oppure mentono spudoratamente sull'età. Tutto sommato, non ti perdi nulla.

Data: 15 juli 2017 - 15:22

scritto da : Alberto Luca

Per quanto riguarda l'età media delle iscritte a Meetic è normale che sia alta, visto che il sito viene usato soprattutto da persone con più di 30 anni d'età.
Vi dico di più: visto che la popolazione italiana sta invecchiando, per mè nel 2030 ( se Meetic ci sarà ancora ) l'età media delle iscritte a quel sito sarà anche di 45 anni rispetto ai 40 di oggi!!!

Per quanto riguarda la seduzione a Torino e provincia posso solo citare una considerazione che ho trovato in un sito:

"Torino è una piazza difficile per la seduzione, abbiamo diversi Grandi Seduttori a Torino e in altre città del Piemonte che mi informano sulla situazione. E’ una città di gruppi chiusi con la mentalità piccolo borghese. Non solo la seduzione è difficile ma c’è pure un livello estetico medio basso. Di conseguenza cade la motivazione a chi è un po’ pretenzioso (difficoltà + qualità bassa)."

In pratica, sia che si provi online che offline, è difficile concludere qualcosa in quelle zone in breve tempo a meno che non si è inseriti nei gruppi giusti.

Commenti su questa recensione

  • il tuo indirizzo e-mail non è visibile per altri visitatori

Mandami una e-mail quando si risponde a questa recensione